Regolamento soci

Il regolamento soci del Circolo Tennis Belluno

 

(Aggiornato dall’Assemblea dei soci del 19 maggio 2013)

  1. Il titolo di socio viene acquisito versando la quota sociale annuale . L’anno sociale ha inizio il 1 gennaio e termina il 31 dicembre. L’attribuzione del titolo di socio è regolamentata dall’art. 3 dello Statuto. E’ obbligatoria la compilazione del modulo di iscrizione con tutti i dati anagrafici per l’attivazione della polizza assicurativa obbligatoria dal 2005. In mancanza non verrà rilasciata la tessera socio.
  2. Le quote associative vengono decise dal Direttivo e comunicate 30 giorni prima la scadenza dell’annualità mediante e-mail e affissione nella apposita bacheca.
  3. La richiesta di tesseramento al Circolo unitamente al pagamento della quota, comprova l’accettazione del presente regolamento.
  4. La richiesta della tessera agonistica F.I.T. deve essere inoltrata e pagata unitamente al rinnovo o al nuovo tesseramento sociale. La tessera F.I.T. verrà rilasciata al socio solo su presentazione del certificato medico sportivo specifico.
  5. Le tariffe campi vengono determinate dal consiglio direttivo, sulla base dell’analisi dei costi di gestione.
  6. Il socio in regola con il tesseramento ha il diritto di:
    a. prenotare l’ora di gioco telefonicamente;
    b. pagare l’affitto del campo con tariffa agevolata;
    c. prenotare le ore “fisse” (leggere specifico regolamento);
    d. utilizzare il Circolo Ricreativo;
    e. partecipare ai tornei sociali e agli eventi organizzati dal Circolo;
    f. copertura assicurativa personale in caso di infortunio in campo (tessera F.I.T.).
  7. Se il socio gioca con un non socio, quest’ultimo deve pagare la sua parte con la tariffa da non socio. L’ora di gioco deve essere saldata prima dell’ingresso in campo.
  8. In caso di prenotazione di una o più ore da utilizzarsi per il gioco del “doppio”, i giocatori devono garantire il pagamento per intero dell’ora anche se manca un giocatore. Non si accettano pagamenti parziali.
  9. L’ora prenotata può essere cancellata 12 ore prima, altrimenti deve essere ugualmente pagata. Il socio che non è in grado di disdire l’ora nel suddetto termine, per evitare di pagare l’ora senza utilizzarla può contattare un altro socio o non socio per farsi sostituire.
  10. Al momento della prenotazione, il socio deve comunicare oltre al suo anche il cognome del compagno/i di gioco, soci o non socio.
  11. Le tariffe invernali e quelle estive entrano in vigore su decisione del Direttivo. E’ facoltà del Direttivo decidere l’inizio e la fine del periodo invernale ed eventualmente prorogarlo a seconda delle necessità.
  12. Ai soci, che nel periodo di applicazione delle tariffe invernali non desiderano il riscaldamento, viene concesso di giocare senza solo sulle superfici n° 1 e 4, applicando la tariffa estiva. Nel caso in cui anche su questi campi vi siano altre prenotazioni, prima o dopo quella richiesta, verrà applicata la tariffa invernale in vigore.
  13. L’ora di gioco è di 55 minuti sui campi 2,3,5 e 6, in quanto è obbligatorio passare il tappeto, mentre sui campi 1 e 4 è di 60 minuti.
  14. Non è concesso al socio prenotare l’ora di gioco in contemporanea sul campo all’aperto e al coperto per garantirsi l’ora anche in caso di pioggia.
  15. E’ obbligatorio giocare con un abbigliamento consono. E’ vietato giocare senza maglietta.
  16. Sui campi da tennis in terra rossa è obbligatorio calzare scarpe da tennis con suola idonea. Nel caso in cui ciò non avvenga, il socio non potrà giocare sulla superficie in terra rossa.In questo caso verrà spostato su una superficie sintetica sempre che questa sia disponibile.
  17. Nei periodi in cui si svolgono tornei FIT, sociali e amatoriali, le ore prenotate, anche quelle “fisse” possono essere annullate nel caso di necessità al fine di consentire il regolare svolgimento delle gare.